MARCO RENCINAI, Tenore

rencinai

nato a: Arezzo il 28/04/1982

residente in via Pulselli 6/D - 53040 Rapolano Terme (Si)

telefono: 333/4328988

e-mail: farco@inwind.it

 

Si laurea con il massimo dei voti e lode in Storia della Musica presso l'Università di Roma “Tor Vergata” con il prof. Agostino Ziino, discutendo una tesi sulla musica vocale da camera italiana dell'Ottocento. Si diploma brillantemente in sassofono al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia studiando col M° Massimo Guerri e in canto presso l'Istituto Musicale Pareggiato “Briccialdi” di Terni sotto la guida del soprano Silvia Vajente. Studia all'accademia CUBEC di Modena con il soprano Mirella Freni.

Ha frequentato masterclass con R. Bruson, I. Salazar, M. Boemi, E. Ferrari.
E' vincitore del 66° Concorso “A. Belli” della Comunità Europea per cantanti lirici di Spoleto e partecipa alle produzioni del Teatro Lirico Sperimentale, che lo hanno visto impegnato in Traviata (Gastone) diretta da Carlo Palleschi, nell'opera contemporanea Opera Migrante diretta da Marco Angius con musiche di Andrea Cera e Guido Gregoretti, a fianco dell'attore e autore Mario Perrotta e, nell'ambito della XXXIII edizione di “Segni Barocchi Festival”, nella Favola dei Tre Gobbi di Vincenzo Legrenzio Ciampi e nel concerto Lieder e Lieder.

Sempre per il Teatro Lirico Sperimentale, ha interpretato Ferrando nel Così fan tutte di Mozart, Rinuccio nel Gianni Schicchi di Puccini, diretto da Marco Angius e con la regia di Paolo Rossi e molte prime esecuzioni assolute, tra cui Fammi udire la tua voce di Adriano Guarnieri, diretto sempre da Marco Angius.

Attivo nel campo della musica contemporanea è tra i componenti del CAT Ensemble, gruppo modulabile di musicisti e compositori che hanno come scopo quello di esplorare e far conoscere la musica contemporanea e del XX secolo.
E' il tenore solista della ripresa di Prometeo di Luigi Nono a Parma per il Teatro Regio.
Collabora con i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino nell'ambito del progetto Omaggio all'Umbria.

Canta la Petite Messe Solennelle di Rossini come tenore solista al Gran Teatro delle Arti a L'Aquila, nell'ambito della commemorazione nazionale del terremoto.
Come tenore solista ha eseguito il Te Deum di Ciro Pinsuti, in prima esecuzione in tempi moderni, accompagnato dall'Orchestra of the RNCM of Manchester e diretto da Roland Böer.

Canta nello spettacolo “Il Buffo dell'Opera”, ideato e condotto da Antonio Lubrano.
Diretto dal M° Renzo Renzi, interpreta la cantata Saint Nicolas per tenore, coro e orchestra, di Benjamin Britten presso il Teatro Argentina di Roma.
Collabora con il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dove, in occasione del
Galà per l’80° di H. W. Henze, interpreta il ruolo di Mangialuce nella nuova opera per ragazzi, in prima mondiale, della compositrice argentina Elizabeth Bossero Tana per Candragopoli, diretto dal M° Daniele Giorgi con la regia di Francesco Micheli ed esegue alcune composizioni di Carlo Boccadoro.

E' ammesso al laboratorio lirico “LTL Opera Studio” promosso dai teatri di Lucca, Pisa, Livorno e Liegi (Belgio), per l’allestimento dell’opera di C. W. Gluck Paride ed Elena, andata in scena nei suddetti teatri.
Ha partecipato in qualità di solista al concerto dedicato al Mondo della Luna di Haydn presso Palazzo Altemps in Roma, diretto dal M° Francesco Vizioli.
E’ docente di canto presso il Liceo Musicale “Piccolomini” di Siena, l'Istituto “Pinsuti” di Sinalunga e “Somma” di Chianciano. Dirige la Filarmonica “Ciro Pinsuti” di Sinalunga e la Corale “Benvenuto Franci” di Pienza.